12 Film per la Festa della Donna

12 Film per la Festa della Donna

Il Lato Positivo - Silver Linings Playbook

Il Lato Positivo

Tiffany è una donna bellissima e sensibile. Sorride alle difficoltà e diventa sostegno fondamentale per Patrick: non è forse così anche nella vita di ogni giorno?


kill bill

Kill Bill

Beatrix è l’esempio per antonomasia della donna forte (anche troppo) dei giorni nostri. Nessun dubbio su chi porta i pantaloni in questa straordinaria pellicola firmata Quentin Tarantino.


I Spit on your Grave

I Spit On Your Grave / Non Violentate Jennifer

Due film che raccontano la stessa storia, uno il remake dell’altro, cambiando solo il grado di cinismo. Jennifer viene avvicinata e stuprata da un gruppo di uomini. Niente al mondo può descrivere questa sensazione e il vuoto che può lasciare dentro di sè: in queste pellicole il vuoto viene riempito da una sete di vendetta incredibile grazie ad una forza d’animo paragonabile solo a quella di Beatrix in Kill Bill!




Jane Eyre

Jane Eyre

La forza di carattere e la resistenza nel perseguire i propri ideali sono qualcosa a cui le donne di oggi devono prestare attenzione: trovare un fidanzato non dovrebbe essere l’unico obiettivo della vita; questa è la filosofia di Jane, donna dal passato difficile ma con una straordinaria consapevolezza della propria identità.


Persepolis

Persepolis

Film d’animazione francese che ha sfiorato l’Oscar nel 2007. Parla di Marjane, una ragazzina iraniana che non si piega ai dictat che certi fondamentalismi del sue paese sembrano costringerla. Un grande esempio di donna libera.


Her

Lei

Un omaggio alla donna attraverso gli occhi di un uomo. Joaquin Phoenix può solo immaginare la donna dei suoi sogni attraverso un computer, ma l’immaginazione talvolta supera la realtà.




What Women Want

What Women Want

Anche in questo film l’omaggio al sesso femminile avviene attraverso gli occhi di un uomo: all’improvviso il sessista e pieno di sè Nick si ritrova a sentire ciò che le donne pensano e provano. Vantaggio sulle proprie rivali in affari od opportunità per riflettere sul proprio ego?


Fargo

Fargo

Grazie ad una grandissima performance (premiata con Oscar) di Frances McDormand, e una sceneggiatura perfetta dei fratelli Coen, Marge Gunderson è un personaggio difficilmente dimenticabile. Non lasciatevi ingannare dall’accento e dalla gravidanza: Marge è una dei migliori e più cattivi agenti in circolazione!


Million Dollar Baby

Million Dollar Baby

Il personaggio di Maggie Fitzgerald, una aspirante pugile interpretata da Hilary Swank, è di per sé motivazionale. I problemi che Maggie deve affrontare (e le modalità con cui li affronta) sono semplicemente incredibili. Ribadisce il fatto che le donne possono eccellere in qualsiasi professione. Questo è un film che ogni donna dovrebbe guardare almeno una volta, per capire che con la giusta quantità di volontà si può raggiungere qualsiasi traguardo!




Basic Instinct

Basic Instinct

Forse il personaggio “negativo” di Catherine Tramell non è il massimo per celebrare la donna; ma l’interpretazione di Sharon Stone, l’intelligenza, il carattere deciso della protagonista, assieme agli indiscutibili fascino ed eleganza sono diventati simbolo della donna forte, colei che ottiene ciò che vuole grazie sì all’aspetto ma soprattutto a cervello ed astuzia!


Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

Un altro personaggio interpretato straordinariamente da Frances McDormand, un’altra donna che sa il fatto suo ed è pronta a tutto per far giustizia. Non a caso questo film e questa interpretazione si sono portati a casa svariate statuette: Mildred è una donna che ha perso – quasi – tutto: lasciata dal marito per una diciannovenne, deve affrontare la brutale morte della figlia, vittima di un impunito stupratore omicida. Forse è quel “quasi”, suo figlio, a tenerla attaccata alla realtà ed a farle escogitare la provocazione che dà titolo al lungometraggio. Imperdibile.


Lady Bird

Christine non è ancora una donna fatta e finita, è ancora una ragazza con mille sogni e mille limiti. Il suo carattere ribelle ma rispettoso e il rapporto con la madre sono al centro di questa pellicola assolutamente da vedere. Dagli Oscar 2018 non ha portato a casa altro che nomination e complimenti: per noi meritava anche qualche premio, ma va bene così. Da tenere d’occhio la regista Greta Gerwig, alla sua opera prima dietro la macchina da presa.

Questa era una nostra piccola raccolta in omaggio a tutte le Donne!
Se ti interessano altri film da vedere, consulta le nostre classifiche (sempre aggiornate), oppure cerca il film che fa per te con il nostro speciale motore di ricerca!