#BorgateRomane

Accattone

Accattone è un film da vedere, girato nel 1961 da Pier Paolo Pasolini. Principali attori della pellicola: Franco Citti, Franca Pasut, Adriana Asti, Silvana Corsini, Paola Guidi.

GENERE:
Drammatico, Psicologico
DURATA:
116 minuti
VOTA ANCHE TU!
TerribileInsufficienteCosì CosìBelloDa vedere! 3,15
Vota anche tu!

“Eppure che è la fame? Un vizio! È tutta un’impressione! Ah, se nun c’avessero abbituati a magnà, da ragazzini!”

Primissimo lungometraggio, e probabilmente il più bello (in quanto più vero e “vergine”), di quello che senza ombra di dubbio resta tutt’oggi l’intellettuale più completo e controverso che il nostro paese abbia l’onore di annoverare.

Siamo alla fine degli anni ’50, Vittorio Cataldi, conosciuto da tutti come Accattone, è un sottoproletario che vive, o meglio sopravvive, nella polverosa Roma di periferia, quella delle borgate, delle prostitute e dell’arte dell’arrangiarsi. All’inizio del film, Accattone riesce a barcamenarsi come può facendosi mantenere da Maddalena, ingenua prostituta disposta a tutto per il suo uomo e protettore. Quando la giovane finisce in carcere, tradita dallo stesso Accattone che cercava ancora una volta di salvarsi la pelle, quest’ultimo rimane in mezzo a una strada, senza un soldo e senza niente da mangiare. L’incontro con Stella, ragazza semplice e di animo puro, sembra rappresentare il punto di svolta per il protagonista, che addirittura accetta un lavoro sottopagato, estenuante ma onesto. Tuttavia per lui, come per ogni sottoproletario della provincia romana, e di tutta Italia, il destino è segnato sin dalla nascita, e c’è unicamente una via d’uscita per sottrarsi alle sofferenze della vita.

Ancora caratterizzato da echi neorealistici e girato con attori non professionisti, “Accattone” possiede tutti i difetti di un’opera prima, ma allo stesso tempo costituisce una trasposizione cinematografica efficace di quella che è la poetica pasoliniana degli anni ’50 e ’60. Da vedere assolutamente, per non dimenticarci di un autore che è vissuto 20 anni avanti rispetto ai suoi contemporanei, magari dopo aver letto i romanzi “Ragazzi di vita” e “Una vita violenta”, e le raccolte poetiche “La meglio gioventù” e “Le ceneri di Gramsci”.

Accattone è un film Acclamato dalla Critica, Controverso, Duro, Malinconico, Psicologico che parla di , , , , , , , , , , , , , , , , , . Clicca sulle parole chiave per trovare film della stessa categoria!

In base a questi elementi della trama, eccoti una lista di film che potrebbero somigliargli:

Questa recensione è stata scritta da Bugs