#Matematico

L’Arte di Vincere

Moneyball è un film da vedere, girato nel 2011 da Bennett Miller. Principali attori della pellicola: Brad Pitt, Jonah Hill, Robin Wright Penn, Philip Seymour Hoffman, Chris Pratt.

GENERE:
Drammatico, Sportivo
DURATA:
133 minuti
VOTA ANCHE TU!
TerribileInsufficienteCosì CosìBelloDa vedere! 3,50
Vota anche tu!

“Immaginate che brutto essere un giocatore degli Yankees a cui non piace lo champagne”

Una storia sull’aspirazione alla vittoria, fine ultimo di ogni atleta che si rispetti, da rincorrere con qualsiasi mezzo a propria disposizione. Billy Beane, general manager nel 2001 dei Oakland Athletics, cercò di perseguire il proprio obiettivo attraverso un ingegnoso metodo fondato su matematica ed algoritmi, in modo da sopperire allo strapotere economico di colossi come Yankees e Red Sox.

Un Pitt (nei panni del protagonista) sopra le righe interpreta un uomo sicuro di sé solo in apparenza, che cerca di sconfiggere le proprie indecisioni e mascherare i propri scheletri del passato, cercando un riscatto sportivo nelle retrovie, tenendosi a distanza dal palcoscenico principale che anni prima gli ha riservato cocenti delusioni. Ad aprirgli nuovi scenari sarà Peter Brand, giovane economo che lo introdurrà ad un approccio metodico di gestione e scelta giocatori: la componente emotiva o di esperienza nel campo di selezione di atleti potrà essere soppiantata da una gestione fredda di “numeri”? Pura follia utopistica o metodo di analisi ed approccio allo sport innovativo? Al pubblico l’ardua sentenza. Tra i due si instaurerà un rapporto sincero, schietto ma di profonda amicizia che trovo sia una della carte vincenti di questa produzione.

Siamo di fronte ad una storia vera, un “caso” sportivo che ha avuto un grande eco nell’ultimo decennio negli Stati Uniti, ma soprattutto una grande metafora della vita e del “Sogno americano” in generale. Una pellicola a componente sportiva che sa essere originale (facile ricadere nel banale con queste tematiche), appassionante e persino toccante e che per la figura carismatica del protagonista può essere paragonata a “Ogni Maledetta Domenica”.

L’Arte di Vincere è un film Accattivante, Acclamato dalla Critica, Intelligente, Spiritoso, Sportivo che parla di , , , , . Clicca sulle parole chiave per trovare film della stessa categoria!

In base a questi elementi della trama, eccoti una lista di film che potrebbero somigliargli:

Questa recensione è stata scritta da Maio