Mediterraneo

Mediterraneo - Gabriele Salvatores, 1991


Voto medio: 4,62

Film consigliato

da

DURATA: 96 minuti
GENERE: Commedia, Drammatico
CAST: Diego Abatantuono, Claudio Bigagli, Giuseppe Cederna, Claudio Bisio, Gigio Alberti.

“In tempi come questi la fuga è l’unico mezzo per mantenersi vivi e continuare a sognare”

Meritatissimo Oscar come miglior film straniero per questa pellicola del nostro Gabriele Salvatores, datata 1991.

Giugno 1941, piena seconda guerra mondiale. Un manipolo di scapestrati soldati italiani, sotto il comando del tenente Raffaele Montini (Claudio Bigagli), approda in una piccola isola, apparentemente deserta, del mar Egeo. A causa di un guasto alla radio, i militari, tra i quali spicca il carismatico sergente Lorusso (un incontenibile Diego Abatantuono), rimangono completamente isolati dal resto del mondo, imprigionati in quel piccolo angolo di paradiso, senza possibilità alcuna di tornare in patria. Scopriranno però presto di non essere soli: un’ intera comunità popola quella terra dimenticata da Dio, un villaggio di soli vecchi, donne e bambini, che vivono cercando di ovviare all’assenza degli uomini capofamiglia, tutti deportati dall’esercito nazista. Tra i soldati italiani e gli autoctoni si stabilirà subito un rapporto di complicità che diventa quasi di simbiosi, con i primi che si lasceranno trasportare dallo splendore e dalla semplicità di quel luogo e di quella gente, fino a perdere ogni cognizione del tempo e dimenticando la loro missione.

Fatevi ammagliare anche voi dalle pure bellezze del Mediterraneo, al ritmo di danze popolari elleniche, gustandovi questa deliziosa pellicola che instilla la voglia di prendere e andare via, e che, soprattutto, ci rammenta che in Italia c’è ancora gente capace di fare Cinema! Imperdibile!

Se ti è piaciuto questo film, potrebbero interessarti anche...

0 commenti

Invia un commento