#StoriaDelCinema

The Great Train Robbery

The Great Train Robbery è un film da vedere, girato nel 1903 da Edwin S. Porter. Principali attori della pellicola: Donald Gallaher, A.C. Abadie, Gilbert M. Anderson.

GENERE:
Western
DURATA:
12 minuti
VOTA ANCHE TU!
TerribileInsufficienteCosì CosìBelloDa vedere! 3,89
Vota anche tu!

Semplicemente un pezzo di storia del cinema…

Vero pezzo d’antiquariato (della durata di dodici minuti nelle versioni più complete) The Great Train Robbery (La grande rapina al treno) è il magniloquente titolo dell’opera madre del Cinema.

È il primissimo film narrativo prodotto, il padre del genere western, da cui hanno preso le mosse tutti i film sul generis e non (esemplare è l’emblematic shoot di Barnes a chiusura del film, ripreso in Goodfellas di Scorsese). È un’opera che riscosse un enorme e duraturo successo tra gli spettatori dell’epoca per la sua crudezza e per la sua verosimiglianza, ma soprattutto per l’utilizzo di una trama narrativa, vero elemento rivoluzionario. La spettacolarità delle vicende viene esaltata dal lavoro registico (o pseudo tale), mai adoperato fino a quel momento, che intesse una trama semplice ma geniale attraverso un rudimentale lavoro di montaggio. Unico effetto speciale è lo stop e sostituzione, già utilizzato in precedenza nel cinema della mostrazione da artisti come Méliès e i fratelli Lumière. Una pellicola che non può passare inosservata a chi del cinema è un vero appassionato e desidera una visione più ampia.

The Great Train Robbery è un film Eccitante, Innovativo, Mozzafiato, Muto che parla di , , , , , , , , , , , . Clicca sulle parole chiave per trovare film della stessa categoria!

In base a questi elementi della trama, eccoti una lista di film che potrebbero somigliargli:

Questa recensione è stata scritta da MatteoCuf