These Final Hours – 12 Ore alla Fine

These Final Hours - Zak Hilditch, 2013


Voto medio: 3,94
(18 voti totali)

Film consigliato

da

DURATA: 87 minuti
GENERE: Drammatico, Thriller
CAST: Nathan Phillips, Angourie Rice, Jessica De Gouw, Kathryn Beck, Daniel Henshall.

“Siamo già morti, cazzo. So che farà male e io non voglio soffrire; non voglio sentire niente.”

È possibile prendere un tema trito e ritrito e costruirci sopra un gran film con un budget limitato? Chiedete pure al regista australiano (a me del tutto sconosciuto) Zak Hilditch che scrive e dirige questo dramma apocalittico sviluppando in modo del tutto originale il topico della fine del mondo imminente. Non è comunque la sceneggiatura, a mio parere, il punto forte di quest’opera, bensì la regia con inquadrature mai sprecate e una fotografia fatta di immagini vivide filtrate usando colori volutamente caldi, tendenti al giallo, i quali contribuiscono a trasmettere il progressivo avvicinarsi di un inferno di fiamme.

La pellicola porta lo spettatore a porsi una semplice domanda: come vorreste passare le vostre ultime 12 ore sulla Terra se sapeste che sta per essere polverizzata da una tempesta di fuoco causata da un meteorite? James, il protagonista di questa storia, pare avere le idee abbastanza chiare e si dirige ad un rave diurno organizzato dal suo amico Freddy per godersi al massimo gli ultimi scampoli di vita. Lungo la strada verso la festa, però, si imbatte in Rose, una bambina rapita che vuole disperatamente ricongiungersi con il padre per poter passare insieme a lui ancora qualche attimo di felicità prima che il pianeta venga distrutto. Da questo momento il film si converte in una sorta di improbabile road movie in cui James intraprenderà una corsa contro il tempo alla ricerca del papà della piccola e di se stesso.