Confessions

Kokuhaku - Tetsuya Nakashima, 2010


Voto medio: 4,51

Film consigliato

da

DURATA: 106 minuti
GENERE: Drammatico, Thriller
CAST: Takako Matsu, Yukito Nishii, Kaoru Fujiwara, Masaki Okada, Yoshino Kimura.

“La vita è davvero tanto preziosa?”

Confessions è un film di grande popolarità tra gli appassionati di cinema orientale, da molti dipinto come uno dei migliori prodotti in assoluto degli ultimi anni nel mercato dagli occhi a mandorla. A suggellare tale successo è un importante riconoscimento nel settore, il Black Dragon Audience Award 2011 al Far East Film Festival di Udine. Questo intrigante thriller psicologico si apre con la confessione (appunto…) di un insegnante, Yuko Moriguchi, alla sua classe, in cui descrive le motivazioni che la stanno convincendo ad abbandonare la sua professione. La morte della figlia sembra averle fatto perdere stimoli e speranze ed il forte sospetto nei confronti di due studenti, presunti omicidi della piccola Manami, sembra averle dato l’unica ragione di vita: la vendetta.

Una pellicola “dandy”, raffinata e molto “vanitosa”… ricercata sia nel racconto, sia nella fotografia, sia nella colonna sonora che scandisce le scene più significative (spesso anche le più drammatiche). Il risultato è sin dalle primissime battute di forte impatto per lo spettatore che, come nel mio caso, viene subito rapito e affascinato dal lavoro di Nakashima, ottimo regista emergente giapponese. Se i film sanguinolenti asiatici sono la vostra passione guardatevelo subito, se non fossero il vostro pane quotidiano questo titolo potrebbe essere un ottimo modo per approcciare questa realtà un po’ “malata” ma a mio modo di vedere geniale.

Se ti è piaciuto questo film, potrebbero interessarti anche...

0 commenti

Invia un commento