Singles – L’Amore è un Gioco

Singles - Cameron Crowe, 1992


Voto medio: 3,50

“Love is a game. Easy to start. Hard to finish.”

Seattle, anni 90’. Tre donne, tre storie. La prima è Janet, giovane cameriera di una caffetteria innamorata pazzamente di Cliff, aspirante musicista grunge che da parte sua non mostra un minimo interesse per la ragazza, la quale finirà per perdere tutta la sua autostima annullandosi per lui. Poi c’è Linda, donna in carriera completamente disillusa dall’universo maschile dopo le molteplici delusioni subite. Incontrerà Steve, un bravo ragazzo ambizioso e creativo con cui inizierà, con i piedi di piombo, una relazione molto travagliata. Infine c’è Debbie, stravagante ragazza disperatamente single, che arriva persino a farsi girare un video con lei protagonista, pur di trovare l’uomo dei suoi sogni (o un uomo qualsiasi credo…).

Il film non è certo un capolavoro, ma è divertente e ritrae molto bene la scena grunge di Seattle degli anni 80’/90’. Se avete passato l’adolescenza ascoltando i Nirvana (tipo me…) e vestivate esclusivamente con pantaloni strappati e camicie di flanella, direi che questo film è assolutamente da vedere, non tanto per la storia ma più che altro per l’ambientazione.

Punta di diamante certamente è la colonna sonora. Alice In Chains, Pearl Jam e Soundgarden vi accompagneranno durante il film, non solo acusticamente ma anche fisicamente con brevi apparizioni. Che dire, se volete farvi un viaggetto virtuale nella scena grunge di Seattle, guardatelo!

Se ti è piaciuto questo film, potrebbero interessarti anche...

0 commenti

Invia un commento