The Cursed

Eight for Silver - Sean Ellis, 2021


Voto medio: 3,57
(7 voti totali)

Film consigliato

da

DURATA: 113 minuti
GENERE: Drammatico, Horror, Thriller
CAST: Boyd Holbrook, Kelly Reilly, Alistair Petrie, Roxane Duran, Áine Rose Daly.

“Pagheremo per tutti i peccati commessi dai nostri antenati.”

Nel panorama cinematografico attuale, “The Cursed” è un film consigliato a chi ama gli horror che sanno essere sia paurosi che pensosi, offrendo non solo spaventi ma anche riflessioni su temi più profondi, e che si distingue come un’opera gotica/horror che affonda le sue radici nella tradizione ma con un tocco decisamente moderno e originale.

Il film, diretto da Sean Ellis, ci porta nella Francia rurale del XIX secolo, dove un villaggio viene minacciato da un licantropo. L’ambientazione storica e il ricorso a elementi del folklore rendono “The Cursed” una visione affascinante e ricca di atmosfera. La narrazione si apre su un episodio oscuro e violento, la brutale eliminazione di un clan romaní da parte del barone Seamus Laurent, che scatena una maledizione trasformando la vita del villaggio in un incubo. Il film si dipana attraverso una serie di eventi macabri, legati da una tensione costante e un senso di inevitabile tragedia, guidati da una regia che valorizza il paesaggio nebbioso e autunnale, creando un’atmosfera opprimente e visivamente impressionante.

Gli appassionati di horror storico troveranno molto da apprezzare in “The Cursed”. La pellicola è stata lodata per la sua capacità di unire un’estetica curata – con colori saturi, costumi d’epoca e una fotografia mozzafiato – a una storia che, pur essendo ambientata in un contesto storico ben definito, riesce a innovare il genere del lupo mannaro con un approccio fresco e originale. Elementi come le zanne d’argento e le trasformazioni in creature sono trattati con una nuova visione che li collega a tematiche di trauma, ingiustizia e oppressione.

Nonostante le recensioni positive, alcuni spettatori hanno criticato l’editing del film, ritenendolo a tratti disorientante, e hanno espresso il desiderio di una maggiore profondità nei personaggi e nella loro evoluzione. Tuttavia, la performance del cast, compresi Boyd Holbrook e Kelly Reilly, è stata universalmente apprezzata, aggiungendo un ulteriore livello di autenticità e immersione. È un film che probabilmente sarà apprezzato da coloro che cercano qualcosa di più sostanzioso e artisticamente valido nel genere horror, in grado di offrire non solo intrattenimento ma anche uno sguardo critico su questioni sociali e storiche.