Ex Drummer

"Ex Drummer" - Koen Mortier, 2007


Voto medio: 4,00

Film consigliato

DURATA: 104 minuti
GENERE: Drammatico, Grottesco
CAST: Dries Van Hegen, Norman Baert, Gunter Lamoot, Sam Louwyck, François Beukelaers, Bernadette Damman, Joris Van Der Speeten.

“Voglio uscire dal mio mondo felice, calarmi nella profondità della stupidità umana, nella bruttezza dell’essere ottuso, sleale, falso, comprendere al vita dei perdenti ma senza appartenere a quel mondo e sapendo di poter sempre tornare indietro.”

Ex Drummer è un pugno nello stomaco, un film Punk, violento, crudo, grottesco, visionario. Potrebbe essere riduttivo etichettare questo film come “Il nuovo trainspotting”, anche se gli deve molto. A differenza del suo predecessore qui non c’è speranza, neanche alla fine, e gli eccessi non hanno limite.

I Feminist sono una band a cui manca un batterista e si prepara a partecipare a un famoso raduno. I suoi membri sono invalidi: un violento stupratore, un tossico finto sordo, un’omosessuale con complessi materni. Dries, un famoso scrittore, si candida come batterista per poter studiare questi relitti umani e trarre ispirazione da questa esperienza. Per poter fare parte dei Feminist deve però avere un’handicap, si inventa così di non saper suonare la batteria. Inizia così un tuffo nell’abisso della degradazione umana, dove si fa risucchiare e cerca di mettere gli uni contro gli altri. Ex Drummer è anche un film di musica, che ha un ruolo fondamentale (bellissima la cover della canzone dei Devo, “Mongoloid”).

Le immagini sono claustrofobiche e di grande impatto, soprattutto le scene “capovolte” dello stupratore. Ex Drummer non è sicuramente un film per tutti, ma la sua visione sicuramente non lascerà indifferenti, che sia piaciuto o meno.

Se ti è piaciuto questo film, potrebbero interessarti anche...

0 commenti

Invia un commento