The Truman Show

The Truman Show - Peter Weir, 1998


Voto medio: 4,08

Siamo veramente stanchi di vedere attori che ci danno false emozioni, esauriti da spettacoli pirotecnici o effetti speciali. Anche se il mondo in cui si muove è in effetti per certi versi fittizio, simulato, non troverete nulla in Truman che non sia veritiero. Non c’è copione, non esistono dogmi. Non sarà sempre Shakespeare, ma è autentico. È la sua vita.”

“Il Truman Show è uno stile di vita.” Nei primi minuti di film in cui vengono intervistati degli attori, uno di loro recita questa frase. Noi spettatori, che stiamo dall’altra parte dello schermo cinematografico non comprendiamo quello che gli spettatori raccontati in quel film riescono a comprendere a pieno da questa battuta. La risposta però non tarda ad arrivare, infatti nel giro di pochi minuti vengono proiettati in un mondo, decisamente troppo bello per essere vero, che ci racconta la storia di un uomo: Truman Burbank, trentenne, sposato con Meryl, grande amico di Marlon che vive a Seahaven e ha una una vita tremendamente perfetta e a dir poco ripetitiva.

La storia del Truman Show nasce da un delirio di onnipotenza di Christof, regista e ideatore del programma: Truman è un bambino prescelto poiché nato per primo tra una serie di gravidanze non gradite, un rifiuto del mondo che viene “salvato” da Christof e innestato in un mondo fittizio, paradisiaco. E’ il mondo come dovrebbe essere, falso sì perché tutti intorno a Truman sono attori, ma non è poi tanto più falso del mondo vero, dice Christof, durante le interviste che gli vengono poste. Truman però capisce che c’è qualcosa nella sua vita che non quadra: fatti strani, personaggi che ritornano, lampade che cadono dal cielo, radio che sembrano stiano facendo la telecronaca della sua vita. E’ sicuramente una denuncia del mondo mediatico che, alla fine degli anni 90, iniziava a partorire i primi reality show che spiavano delle persone comuni inscatolate in studi televisivi adibiti ad appartamento.

The Truman Show fa parte di quei film da vedere almeno una volta nella vita, soprattutto se amate Jim Carrey e siete lieti di vederlo in vesti diverse da quelle comiche, con questo film infatti ha vinto un Golden Globe.

Se ti è piaciuto questo film, potrebbero interessarti anche...

0 commenti

Invia un commento