Infernal Affairs

無間道 - Andrew Lau, Alan Mak, 2002


Voto medio: 3,52
(21 voti totali)

Film consigliato

da

DURATA: 101 minuti
GENERE: Azione, Crimine, Thriller
CAST: Andy Lau, Tony Leung, Anthony Wong Chau-Sang,Eric Tsang, Kelly Chen.

“I miei occhi nelle forze di polizia.”

Quanti conoscono “The Departed”? Credo che le mani alzate siano tantissime. Infernal Affairs è la pellicola che ha ispirato Scorsese nel suo grandioso remake. Purtroppo l’originale made in Hong Kong non ha trovato un riscontro nemmeno paragonabile in termini di pubblico, ma ci saremmo stupiti del contrario. Il tema trattato è, come molti potranno già immaginare, la contrapposizione tra la malavita di Hong Kong in cui Yan riesce ad infiltrarsi, e la polizia di stato di cui Lau è alto dirigente, ma allo stesso tempo, prezioso informatore della mafia. Questo intreccio di destini e questa lotta a distanza viene raccontata come una partita a scacchi in cui l’avversario non ha un volto.

Andrew Lau dimostra il suo talento portando sullo schermo una pellicola di spionaggio che non abusa dell’azione per rapire lo spettatore, ma lascia grande spazio anche alla personalità di due figure contrapposte e combattute nell’affrontare una vita fatta di menzogne: due nemici che forse si dimostrano più simili di quanto si possa pensare. Il suo risultato è ottimale, ogni tassello sembra essere collocato al giusto posto ed ogni colpo di scena ottimamente architettato; un gran bel prodotto che di orientale non ha forti influenze e che, se dobbiamo dirla tutta, non necessitava di alcun rifacimento, purché di grande spessore.