Snowpiercer

Snowpiercer - Bong Joon-ho, 2013


Voto medio: 4,49

Film consigliato

da

DURATA: 126 minuti
GENERE: Azione, Drammatico, Fantascienza
CAST: Chris Evans, Kang-ho Song, Ed Harris, John Hurt, Tilda Swinton.

“Sai cosa non sopporto di me? Che conosco il sapore degli uomini… e i bambini sono più buoni!”

Il mondo sta cambiando e Snowpiercer ce lo dimostra: sempre più spesso negli ultimi anni per trovare dell’innovazione vera non ci si deve più rivolgere negli Stati Uniti, ma ad Oriente. Più idee, più voglia di rischiare e, come in questo caso, notevoli mezzi economici.

Snowpiercer è un kolossal, il più costoso film mai prodotto in corea del sud, che con i suoi 38.2 milioni di dollari di certo non può ancora competere con le astronomiche cifre hollywoodiane (che con “Lo Hobbit” si avvicinano ai 500 milioni) ma che segna l’evoluzione del mondo cinematografico dell’ultimo decennio abbondante. Il mondo sta cambiando… ed è proprio la trama del film a dircelo: la Terra ha subito un’altra glaciazione, da 17 anni le uniche forme di vita sono a bordo di un treno che si autoalimenta e che attraversa l’intero globo disegnando un anello. Un percorso vincolato e ripetitivo che scandisce gli anni di questa comunità chiusa. Come tutte le società anche sul treno le divisioni sociali sono rigide e le caste sono divise non in senso verticale come spesso si tende a rappresentarle bensì in senso orizzontale… attraverso i numerosissimi vagoni del treno “eterno”. L’ultimo vagone, il ceto più basso, ha finalmente trovato una guida, Curtis, capace di guidarne la rivolta.

Snowpiercer è un film drammatico, catastrofico, che trova i maggiori riferimenti in film epocali come Matrix o Blade Runner; ci racconta di un futuro lontano e lo fa con una fotografia eccezionale, che alterna scene cupe a spettacoli naturali mozzafiato. Un film sicuramente riuscito, indubbiamente ben fatto. Peccato essere arrivati davvero vicini al capolavoro senza essere riusciti a realizzarlo realmente. In Italia non ha avuto il successo al botteghino che si sarebbe meritato… colpa di una pubblicità fiacca. Se siete tra quelli che se lo sono persi, guardatelo: il mondo sta cambiando!

Se ti è piaciuto questo film, potrebbero interessarti anche...

0 commenti

Invia un commento