Three… Extremes (Cut – Box – Ravioli)

Three... Extremes - Chan-wook Park, Takashi Miike, Fruit Chan, 2004


Voto medio: 3,80

Film consigliato

da

DURATA: 126 minuti
GENERE: Drammatico, Horror, Psicologico, Splatter
CAST: Lee Byung-Hun, Kyoko Hasegawa, Atsuro Watabe, Miriam Yeung, Bai Ling.

“Signora Lee, quando li mangia non pensi al contenuto, pensi al beneficio”

Siamo di fronte ad una vera chicca per gli appassionati dell’horror “Made in Asia”: una Trilogia di episodi offerto dai migliori registi orientali del genere. Il filo conduttore che ci guida nelle tre vicende è l’insicurezza della società moderna e le situazioni paradossali ed estreme a cui si spingono le persone con l’obiettivo di vincere le proprie paure, anche se ogni capitolo vive una vita propria ed indipendente.

Il primo episodio, presentato dal regista meno noto del terzetto, Fruit Chan, ci parla di una attrice in declino che ricerca la bellezza ormai perduta affidandosi ad un’improbabile cuoca di ravioli miracolosi. Il secondo paragrafo è invece opera di uno dei maestri più promettenti del mondo orientale, quel Chan-wook Park che con Old Boy e Lady Vendetta ha incantato gli addetti ai lavori. Ci presenta la vicenda di un regista, la cui vita idilliaca è sconvolta da un attore di scarso successo pronto a tutto pur di trovare la propria rivalsa. Terzo ed ultimo capitolo è “Box”, diretto da Takashi Miike (Ichi The killer, 13 Assassini, Sukiyaki Western Django) in cui una ragazza rivive attraverso il sogno un trauma infantile che si porta dentro e non sembra volerla abbandonare.

Three extremes si presenta come una sorta di manifesto del nuovo cinema horror asiatico, proponendoci questo genere versatile in tutte le sue sfaccettature: in alcuni passaggi, infatti, è assolutamente psicologico, in altri, invece, ai confini con lo splatter. Tutte le opere mantengono uno standard qualitativo davvero elevato e, anche se probabilmente quello che mi rimarrà più impressa sarà la prima (“Dumplings”, Ravioli), consiglio caldamente tutte le puntate di questo trittico.. estremo!

Se ti è piaciuto questo film, potrebbero interessarti anche...

0 commenti

Invia un commento